Parma 0 – Juventus 1: I voti di IotifoJuventus.com

Ecco i voti che la nostra redazione ha dato per la partita Parma-Juventus, prima giornata di Serie A 2019/20:

Szczesny 6,5: Quando viene chiamato in causa dalle azioni del Parma risponde sempre presente, sicuro e attento.

De Sciglio 6: Alterna ottime cose (anche in avanti) ad errori davvero banali (anche se non è il solo), un titolare della Juventus non può permettersi distrazioni simili.

Bonucci 6,5: Sicuro e attento, anticipa spesso gli avversari. Forse per quello che chiede Sarri gioca un po’ troppo basso, tenendo la linea difensiva troppo distante dal centrocampo.

Chiellini 6,5: Meriterebbe 8 per il gol e l’ottima prestazione che viene però macchiata da un paio di errori che in altre partite potrebbero costare carissimi.

Alex Sandro 7: concede poco o niente e spinge con continuità, speriamo di vederlo sempre con questa concentrazione e questa voglia, uno dei migliori in campo.

Khedira 5,5: il solito ottimo senso tattico, ma non basta, il centrocampo della Juventus ha bisogno di più dinamicità e più aggressività, cala vistosamente alla distanza e infatti viene sostituito. Perde un pallone pericolosissimo al limite della propria area.

Rabiot 5: entra per l’ultima mezzora al posto di Khedira ma non entra mai in partita, perde un paio di palloni sanguinosi, giusto averlo tenuto in panchina.

Pjanic 6,5: i palloni passano tutti dai suoi piedi e il suo compito non è facile, niente di eccezionale ma senza di lui ci sarebbe il panico a centrocampo. Corre tanto dando una grande mano anche in copertura.

Matuidi 6,5: non ha nel suo repertorio grandi giocate ma corre tanto e copre tutto il campo, è sempre un’alternativa per il compagno con la palla ed il primo a coprire le ripartenze avversarie. A nostro avviso non è da cedere.

Douglas Costa 6,5: uno dei migliori in campo, salta l’uomo e aiuta in copertura, ha voglia e si vede, ha dei mezzi incredibili ma fatica sempre nell’ultima giocata, quella che trasforma un buona partita da 6,5 in un’ottima partita da 8.

Cuadrado 6: entra a metà del secondo tempo per sostituire Douglas Costa e disputa una buona partita con un paio di azioni pericolose.

Higuain 6: sarebbe la punta centrale ma gioca al servizio di Ronaldo. Fa buone cose per la squadra ma Higuain deve giocare come il cannoniere che tutti conosciamo, se diventa solo la spalla di CR7 non ha senso vederlo in campo. 

Cristiano Ronaldo 6: un gol tolto dalla Var per una questione di millimetri, nelle azioni più pericolose c’è sempre Lui, la palla non entra e CR7 non è ancora al massimo (come ogni anno ad inizio stagione) ma le premesse sono buone.

All. Sarri (in panchina Martusciello) 6: troppo presto per dare giudizi sul gioco, nel primo tempo si sono viste buone cose ma per la vera Juve bisognerà aspettare. I cambi hanno dimostrato che chi è sceso in campo stava meglio di chi è entrato dalla panchina, non sappiamo come sarebbe andata con Dybala, Danilo e De Ligt ma per adesso ci fidiamo delle scelte fatte.

Se vuoi metti un Like o Condividi su Facebook: